POSTE ITALIANE - VARIAZIONE MODALITA' DI EROGAZIONE DELLE PENSIONI

Dettagli del documento

Data:

martedì, 24 marzo 2020

POSTE

Descrizione

Poste Italiane, in ottemperanza ai provvedimenti governativi in materia di contenimento del virus COVID-19 e distanziamento interpersonale, ha provveduto a rimodulare le modalità di erogazione dei propri servizi. 
Vi informiamo pertanto che le pensioni del mese di aprile per i pensionati, titolari di un Conto BancoPosta, di un Libretto di Risparmio o di una Postepay Evolution, saranno accreditate in anticipo il 26 marzo.

Chi invece ritira la pensione personalmente in ufficio postale, dovrà presentarsi allo sportello secondo la seguente ripartizione di cognomi (valida sugli uffici postali aperti 3 giorni a settimana, come quello di San Germano Chisone):

Giovedì 26 marzo 2020: dalla A alla D
Sabato 28 marzo 2020: dalla E alla O
Martedì 31 marzo 2020: dalla P alla Z

A tutela della salute dei lavoratori e dei clienti di Poste Italiane, gli utenti sono invitati a:
- entrare negli uffici postali esclusivamente per il compimento di operazioni essenziali e indifferibili, in ogni caso avendo cura, ove possibile, di indossare dispositivi di protezione personale; 
- entrare in ufficio solo all’uscita dei clienti precedenti; 
- tenere la distanza di almeno un metro, sia in attesa all’esterno degli uffici che nelle sale aperte al pubblico.

Creazione

Inserito sul sito il martedì 24 marzo 2020 alle ore 16:42:47 per numero giorni 1548

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri