stemma della regione
      Regione Piemonte
Accedi ai servizi
Utenti con dislessia
logo del comune
Comune di Pramollo
UFFICI

ico_vigili.png
POLIZIA LOCALE

Modulistica


Modello domanda autorizzazione per la circolazione e sosta di veicoli al servizio di persone diversamente abili
Modello per richiesta tesserino hobbisti (vendita occasionale)
Nuovi modelli per il commercio

Come fare per


Le funzioni della Polizia municipale sono definite in norme e regolamenti

  • statali : Legge 7 marzo 1986, n. 65; D.M. 4 marzo 1987, n. 145; D.M. 18 agosto 1989, N. 341
  • regionali : L.R. 30 novembre 1987, n. 58; L.R. 16 dicembre 1991, n. 57;
  • comunali : regolamento di polizia urbana.

 

I servizi svolti dall'ufficio di Polizia Municipale sono molteplici e tra loro assai diversi: essi riguardano la totalità della sfera delle competenze comunali, e possono essere suddivisi in due grandi gruppi:

  1. I servizi d'istituto, la cui finalità principale è la tutela della sicurezza, dell'ordine e del decoro cittadino, prestare opera di soccorso in occasione di pubblici o privati infortuni, svolgere attività di prevenzione prevista dalla Polizia di sicurezza ed amministrativa.
    In questa sfera di attribuzioni assumono particolare rilevanza:
    • la vigilanza in ordine all'osservanza delle leggi, dei regolamenti, delle ordinanze e delle disposizioni emanate dagli organi competenti, con particolare riguardo alle norme concernenti la polizia locale, urbana e rurale, l'igiene, l'edilizia, il commercio, ecc. . . ;
    • la vigilanza sull'integrità e conservazione del patrimonio pubblico;
    • l'attesa ai servizi di Polizia Locale, attribuiti dalla legge alla Polizia Municipale;
    • la cooperazione, per quanto di competenza, con le altre Forze di Polizia dello Stato (Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri, Guardia di Finanza), al mantenimento della sicurezza pubblica, per assicurare l'incolumità e la tutela delle persone e delle proprietà;

    Ai principali compiti d'istituto debbono essere aggiunte le incombenze di Polizia Amministrativa, assegnate ai Comuni, in collaborazione con le autorità locali di P.S., di cui tra le principali possiamo citare:
    • la vigilanza delle attività degli esercizi pubblici;
    • la vigilanza sulle attività delle fabbriche e dei depositi di materiali insalubri e pericolosi;
    • la vigilanza sull'attività dell'esercizio dell'arte tipo-litografica;
    • la vigilanza sull'attività degli esercenti i mestieri girovaghi;
    • la vigilanza sull'attività del commercio di cose antiche o usate;
    • la vigilanza sui pubblici intrattenimenti, ecc. . .

     
  2. I servizi di carattere amministrativo, dei quali si possono citare tra i più importanti:
    • la notificazione degli atti amministrativi;
    • la raccolta di informazioni per conto del Comune ed altri Enti pubblici;
    • le segnalazioni inerenti i servizi pubblici municipali per un miglior funzionamento,ecc. . .
Comune di Pramollo - Borgata Lussie, 1 - 10065 Pramollo (TO)
  Tel: 0121.58619   Fax: 0121.58619
  Codice Fiscale: 01717670010   Partita IVA: 01717670010
  P.E.C.: pramollo@cert.ruparpiemonte.it   Email: pramollo@ruparpiemonte.it
Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.Maggiori informazioni.